Nuova forte scossa di terremoto avvertita nell’ascolano, paura tra la popolazione [DATI INGV]

/
MeteoWeb

Una nuova forte scossa di terremoto è stata avvertita nell’Ascolano alle 13.26. Le case di Ascoli Piceno hanno tremato per pochi secondi. La paura è tornata tra la popolazione, molto preoccupata per gli eventi sismici dell’ultima settimana.

Il sisma magnitudo 3.8 (ipocentro 10,9 km) è stato avvertito a Fabriano, Ascoli Piceno, Comunanza, Folignano, Offida, L’Aquila, Pizzoli, Petritoli, Apiro, Camerino, Corridonia, Esanatoglia, Pievebovigliana, San Ginesio, Sarnano, Foligno, Montefalco, Todi, Trevi, Borbona, Greccio, Leonessa, Rieti, Roma, Ancarano, Bisenti, Campli, Isola del Gran Sasso d’Italia, Montorio al Vomano, Mosciano Sant’Angelo, Nereto, Sant’Egidio alla Vibrata, Teramo (dati “Hai Sentito il Terremoto”) ed è stato rilevato dall’INGV a 6 km da Castelsantangelo sul Nera (MC) e a 6 km da Norcia (PG).

A Norcia diverse persone sono fuggite dai negozi aperti nel centro della citta’. Allarme anche tra i partecipanti a una riunione in corso al Coc. Protezione civile della Regione, vigili del fuoco e le altre organizzazioni impegnate nei soccorsi hanno subito avviato controlli per verificare se ci siano stati ulteriori danni.