Panico in spiaggia, aereo compie un atterraggio d’emergenza a pochi passi dalla riva: “Pensavamo che ci sarebbe caduto addosso” [FOTO e VIDEO]

Un aereo ha compiuto un ammaraggio a pochi passi dai bagnanti, rimasti stupefatti e impauriti da quanto stava accadendo davanti ai loro occhi: le immagini

/
MeteoWeb

Spaventosa disavventura per il pilota di un piccolo aereo e per i bagnanti di una spiaggia del Maryland. Il pilota Trevor Deihl, 23 anni, unico passeggero a bordo, ha raccontato alla polizia del Maryland che stava volando con il suo monomotore Cessna 172RG quando a circa 1,5km dalla costa il velivolo ha iniziato ad avere dei problemi al motore, quindi è stato costretto ad un atterraggio di emergenza sul mare. L’ammaraggio l’ha portato su una spiaggia di Ocean City a poca distanza dall’aeroporto della città, dove era diretto. L’incidente è ancora oggetto di indagine. L’aereo ha compiuto l’ammaraggio a pochi passi dai bagnanti, rimasti stupefatti e impauriti da quanto stava accadendo davanti ai loro occhi. Fortunatamente nell’incidente non sono stati riportati feriti e lo stesso pilota è riuscito a mettersi in salvo, uscendo da solo dall’aereo, ma l’incidente avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi.

Panico tra i presenti sulla spiaggia che hanno temuto che l’aereo stesse per precipitare sopra di loro. Una testimone ha raccontato ai media locali: “Mi è capitato di guardare in alto e ho visto l’aereo venire direttamente sopra di noi e ho detto a mio marito: Guarda! È strano! È molto vicino. Il motore faceva un rumore scoppiettante e da un lato usciva del fumo. Dalla nostra prospettiva, sembrava che stesse per venire giù sulla sabbia sulle persone. Eravamo nel panico temendo che colpisse qualche famiglia sulla spiaggia”. Un altro testimone ha detto: “Eravamo nell’acqua appena 5 minuti prima, eravamo usciti per asciugarci, ci siamo voltati e abbiamo visto un aereo scorrere sull’acqua in un atterraggio d’emergenza. Il ragazzo è uscito in sicurezza e l’aereo è stato totalmente sommerso dall’acqua dopo”. Sono servite diverse ore per estrarre il velivolo dall’acqua.