Pompei, Mattarella inaugura la mostra di Mitoraj: “Ogni investimento in cultura è ben speso” [FOTO]

  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
    LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
  • LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
    LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
  • LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
    LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
  • LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
    LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
  • LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
    LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
  • LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
    LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale/Francesco Ammendola
/
MeteoWeb

Il nostro paese ha il patrimonio artistico culturale più grande del mondo, e quindi vi è un esigenza non solo di tutelarlo ma anche di valorizzarlo. E’ un dovere nei confronti della nostra storia e del mondo intero“: queste le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, agli scavi di Pompei per l’inaugurazione della mostra delle opere di Igor Mitoraj. “Ogni investimento fatto tiene conto di questo dovere. Ogni investimento in cultura è ben speso, anche ai fini della crescita del nostro PaeseQuesto sito come tutto ciò che attiene e viene prodotto dalla cultura del nostro paese, ha una grande ricaduta di beneficio, su tutto il tessuto sociale, anche di carattere economico. Gli investimenti in cultura non sono solo un dovere per la qualità della vita sociale, ma anche perché provocano ricaduta di crescita nel Paese“. La mostra di Igor Mitoraj negli scavi archeologici di Pompei “porta un ulteriore beneficio” agli scavi “perché consente di valorizzare questo straordinario sito che è Pompei“. Mattarella ha rivolto un ringraziamento “al ministro Franceschini, al presidente della Regione De Luca, al sindaco di Pompei” e ha aggiunto: “Questa mostra è uno straordinario evento, l’apprezzamento di tutti è certamente molto alto e tra questi c’è il mio. Si tratta di una straordinaria combinazione tra antichità e contemporaneità, tra la straordinaria città di duemila anni addietro e questo straordinario artista“. Per Mattarella “la provocazione delle opere di Mitoraj dentro Pompei sembra assolutamente naturale. Probabilmente qualcuno verrà ingannato e penserà che siano opere di allora, perché la cultura non ha tempo né confini”. Unico rammarico, ha sottolineato il Capo dello Stato, “che Mitorak, che teneva a esporre le proprie opere a Pompei, sia morto poco tempo fa. Ma è stata una grande scelta quella di Franceschini di realizzare il suo sogno, che offre a tutti i visitatori questa grande possibilità“.