Previsioni Meteo a lungo termine, quale destino per l’Anticiclone Sub-Tropicale a inizio Settembre? Ecco le prime ipotesi

/
MeteoWeb

Previsioni Meteo – Oggi gli ultimi aggiornamenti di GFS ci regalano delle speranze: si intravedono segnali di indebolimento della struttura anticiclonica che da mesi imperversa sul Mediterraneo centro-occidentale, seppur per fine mese con prospettive di cambiamento soltanto per inizio Settembre. Ma vediamo i dettagli.

Con la fine di agosto la mappa delle 300 hPa, quella azzurra che indica il percorso delle correnti in quota ai 7000 metri, indica chiaramente un flusso orientato da ovest verso est, cioè di natura atlantica. Qualcosa sta cambiando davvero…

Le conferme del cambiamento sono confermate, con  il primo giorno di settembre, dalle mappe da 500 hPa che mostrano la formazione  in prossimità della Inghilterra di un’area di bassa pressione al suolo da 1000 hPa che attira aria fredda (in verde) dai quadranti più settentrionali.

La sua presenza avrà come effetto quello di far retrocedere verso il basso tutta la cupola anticilonica sub-tropicale presente sul Tirreno ed sul Meridione di  Italia, ormai da mesi.

Le isoterme ai 1500 metri (850 hPa) caleranno e si riporteranno sui valori più miti dei +15°. Il che porterà le massime al suolo entro i più gradevoli valori di 30°.

Il tutto sarà suffiente a far tornare anche le precipitazioni sulla Penisola?

Al momento pare proprio di no, almeno però non avremo un inizio di settembre con i valori termici che hanno caratterizzato il mese  di giugno e luglio.

E’ già qualcosa…