Previsioni Meteo, è ancora l’Anticiclone Africano che muove le pedine. Ecco perché

/
MeteoWeb

Previsioni Meteo – Pensavamo di essercene liberati, ma non è detto sia davvero così. Abbiamo spiegato in uno specifico articolo di approfondimento che il modello europeo ECMWF posiziona la fase perturbata sul Mediterraneo centrale e non sui Balcani come fa invece GFS. Le mappe ECMWF di stamane mostrano chiaramente chi governa ancora il gioco.

La figura che muove ancora tutte le pedine è in effetti ancora l’Anticiclone Africano. Se si osservano le mappe ad 850 hPa proposte da ECMWF per giorno 21 e 22 agosto, si vede bene come il Gobbo di Algeri si porti con il lobo occidentale (il più rovente) e le sue isoterme da +25° ai 1500 metri, proprio sul Portogallo. L’effetto della spinta esercitata da Sud, sarà quello di provocare per contrapposizione, una discesa di aria fresca dall’alto, da NordOvest appunto, in direzione della nostra Penisola. Lo ricordiamo: l’atmosfera è assimilabile ad un fluido che, se premuta da un lato, si allunga dalla parte opposta, come un palloncino. Nel bene e nel male è quindi sempre l’Anticiclone Sub-Tropicale a decidere i giochi.

Speriamo solo che lui, il Gobbo di Algeri, non debba riprendere vigore sul medio termine. La sua presenza sul Portogallo insospettisce perché crea una situazione già vista nei mesi scorsi e ben nota. Non vorremmo si ripetessero certe dinamiche già viste in giugno e luglio. Ricordate gli incendi sul Portogallo ed il seguito sull’Italia dopo qualche settimana? Speriamo non debba essere questo il caso… significherebbe ricominciare tutto daccapo!