Previsioni Meteo, conferme sulla “Super Ottobrata” in arrivo sull’Europa: l’ondata di caldo porterà il continente a 30°C [MAPPE e DETTAGLI]

/
MeteoWeb

Un importante cambiamento nel modello meteorologico porterà un periodo di caldo e temperature ben al di sopra della media per questo periodo dell’anno sull’Europa. Inoltre, il ripido aumento delle temperature è atteso fino all’estremo nord del continente, sulla Scandinavia settentrionale e fino al Mar Glaciale Artico, su isole Svalbard e Groenlandia.

Il modello di questa settimana sarà dominato da un dorsale in rafforzamento sulla metà orientale del continente e da un’ampia area di bassa pressione sull’Atlantico, che provocherà profondi cicloni in maniera consecutiva su Regno Unito e Irlanda. Sotto la dorsale stabile persisterà gran caldo e un’ulteriore avvezione di aria calda spingerà l’aria calda verso nord sull’Europa occidentale. Nel frattempo, Regno Unito, Irlanda e, in misura minore, parti di Francia, Spagna e Portogallo si ritroveranno sotto un modello dinamico con effetti alternati di una massa d’aria fredda atlantica e dell’aria calda proveniente dal Mediterraneo occidentale.

Condizioni molto calde sono attese su gran parte d’Europa. Dalla seconda metà della settimana, ampie parti del continente potrebbero avere temperature di 7-10°C superiori alla media del periodo. I valori dovrebbero aggirarsi intorno ai 25°C nell’Europa centrale e avvicinarsi ai 30°C in alcune parti della Francia, addirittura superando questa soglia in alcune zone della Spagna. Il weekend potrebbe essere estremamente caldo in parti della Scandinavia, fino a 15°C al di sopra della media: questo significa temperature intorno ai 20°C.

L’affidabilità di questa evoluzione è buona: i modelli GFS ed ECMWF concordano su questo cambiamento. Dalle mappe nella gallery a corredo dell’articolo, potrete notare la massa d’aria estremamente calda sull’estremo Nord Europa estendersi fino all’area artica: attesi 15-18°C in più rispetto alla media del periodo.

I modelli potrebbero ancora cambiare, in particolare per quanto riguarda l’ultima parte della settimana. MeteoWeb fornirà ulteriori aggiornamenti sullo sviluppo di questa eccezionale ondata di caldo di metà Autunno nei prossimi giorni.