Previsioni Meteo, ecco perché l’instabilità pomeridiana di questi giorni sull’Appennino

/
MeteoWeb

Previsioni Meteo – Ieri parlavamo di temporali pomeridiani in un articolo dedicato, oggi le mappe di GFS che trattano gli indici di instabilità confermano ampiamente che la situazione si ripeterà. Per la giornata odierna colpisce il valore di Cape molto elevato, superiore ai 1000 J/kg. , su gran parte dell’alto settore adriatico. Ricordiamo che il Cape misura la spinta al sollevamento atmosferico e quindi è indice di condizione di particolare instabilità. Dire che Cape è 1000 J/kg, significa dire che una massa d’aria riceve una spinta a sollevarsi con la forza di 1000 J.

Tutto ciò si traduce nella elevata probabilità di temporali pomeridiani, in formazione dopo le 13.00 su tutto lungo tutto il settore adriatico e l’arco appenninico, fino alla Calabria.

Inmst 24Domani la situazione si ripeterà tal quale con mappe che ripropongono anche per il 24 elevati valori di Cape e LI (Lifted Index) altro indice che dà indicazione di spinta al sollevamento.

La situazione si  manifesterà anche nella giornata del 25 maggio, questa volta interessando in modo particolare tutto l’entroterra del Centro e del Sud, interessati ancora da vivaci manifestazioni pomeridiane.

Ricordiamo che a favorire  questa condizione di instabilità sono gli affondi di aria fresca in arrivo da Est che fungono  da vera  e propria  miccia per lo sviluppo delle precipitazioni pomeridiane. Tutto ciò è legato alla particolare posizione dell’alta pressione che, protesa sulla Spagna, sguarnisce il suo fianco destro, proprio sul Mediterraneo centrale.