Previsioni Meteo per la seconda metà di Luglio: quando tornerà il caldo? La tendenza a lungo termine [MAPPE]

Previsioni Meteo, come proseguirà Luglio dopo questa brusca crisi dell'Estate? Quando tornerà il caldo? Uno sguardo alla tendenza a medio e lungo termine

/

Quando tornerà il caldo sull’Italia? E’ la domanda che in molti oggi, con l’estate in crisi proprio nel giorno del “giro di boa” della bella stagione arrivata a metà, si pongono alla luce del freddo anomalo che sta interessando il nostro Paese. Al Nord le temperature sono addirittura 10°C sotto le medie del periodo, e domani toccherà al Sud registrare il picco del freddo con scenari atmosferici tipicamente autunnali.

Per rispondere a questa domanda, andiamo a delineare le previsioni meteo a medio e lungo termine, specificando subito che non bisogna chiedersi se il caldo tornerà perchè siamo ancora a metà luglio ed è scontato che l’estate sia ancora lunga e che quindi si verificheranno altre ondate di calore nel nostro Paese. Cerchiamo quindi di capire quando torneranno le temperature roventi.

Innanzitutto una buona notizia: domani tornerà il bel tempo al Nord e nelle Regioni tirreniche, dopodomani (Mercoledì 17 Luglio) anche al Sud tornerà a splendere il sole. Ma non farà caldo. Le temperature rimarranno inferiori alle medie del periodo. Certamente ci sarà subito un aumento termico (domani al Nord, dopodomani al Sud) rispetto al freddo anomalo di queste ore, ma per rientrare in linea con le medie stagionali dovranno passare ancora tanti giorni. Probabilmente il clima fresco e gradevole durerà tutta la settimana, o quantomeno fino a Venerdì 19 Luglio, con molte nubi a giocare a nascondino con il sole e qualche temporale pomeridiano sulle Alpi (specie orientali) e sull’Appennino (specie centrale). Soltanto nel weekend si dovrebbe tornare alla normalità con temperature massime nuovamente sui +30°C o poco oltre, com’è consuetudine di questo periodo dell’anno.

Per la prossima settimana, invece, il modello europeo ECMWF prospetta un ritorno dell’Anticiclone Sub-Tropicale, la figura barica che più di ogni altra sta ormai caratterizzando le estati mediterranee. Ha sostituito il ben più mite Anticiclone delle Azzorre, e sta provocando ondate di caldo sempre più intense e frequenti ma anche forti episodi di maltempo in piena estate come spiegato dagli esperti. Qualora dovesse tornare davvero l’alta pressione africana, già a partire da Lunedì 22 Luglio potremmo avere una nuova intensa ondata di caldo soprattutto sulle Regioni del Centro/Nord, e quindi nelle grandi città, con temperature massime superiori ai +36/+37°C un po’ ovunque da Milano a Roma, da Torino a Firenze fino a Bologna e Verona. Un po’ meno caldo al Sud, dove comunque le temperature torneranno nella norma del periodo (quindi farà caldo).

Attenzione, però, a dare per scontato che vada così: il modello americano GFS è meno convinto di un’ipotesi così calda, o quantomeno così vicina. Ne parleremo meglio nei prossimi giorni dopo i nuovi aggiornamenti dei modelli. Intanto il maltempo continua a imperversare su gran parte d’Italia: ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale, in modo particolare con i nuovi radar meteo aggiornati.

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play