Previsioni Meteo, nei prossimi giorni “esplode” l’autunno: violenti temporali provocheranno piogge alluvionali in tutt’Italia

  • Trieste
    Trieste
  • Roma
    Roma
  • Messina
    Messina
  • Mercoledì 6 Settembre
    Mercoledì 6 Settembre
  • Giovedì 7 Settembre
    Giovedì 7 Settembre
  • Venerdì 8 Settembre
    Venerdì 8 Settembre
  • Sabato 9 Settembre
    Sabato 9 Settembre
  • Domenica 10 Settembre
    Domenica 10 Settembre
  • Lunedì 11 Settembre
    Lunedì 11 Settembre
  • Martedì 12 Settembre
    Martedì 12 Settembre
  • Mercoledì 13 Settembre
    Mercoledì 13 Settembre
  • Giovedì 14 Settembre
    Giovedì 14 Settembre
  • Venerdì 15 Settembre
    Venerdì 15 Settembre
/
MeteoWeb

Previsioni Meteo – L’Italia si prepara alle grandi piogge autunnali: nei giorni scorsi è già arrivato il fresco, con la neve sulle Alpi, i primi fenomeni di maltempo molto localizzati (e in gran parte limitati al Centro/Nord), qualche temporale isolato al Sud (abbiamo avuto forti piogge solo in Campania) e un generale calo della colonnina di mercurio. Le temperature si sono abbassate in molti casi di oltre dieci gradi rispetto al super caldo del mese di Agosto. L’estate s’è conclusa con anomalie climatiche impressionanti: già da Giugno l’avevamo più volte paragonata al 2003, e i dati confermano quanto più volte testimoniato in tempo reale. E’ stata la seconda estate più calda di sempre in Italia, dopo appunto il 2003, e la quarta più secca della storia. Ma la stagione precedente, la primavera, era stata ancora più arida: tra marzo e maggio, infatti, aveva piovuto talmente tanto poco che mai era successo prima di avere una primavera così avara di precipitazioni. Da oltre sei mesi, quindi, l’Italia risente di un deficit idrico che ha avuto conseguenze drammatiche sui territori, per l’approvvigionamento idrico e per gli incendi che sono divampati in modo eccezionale proprio a causa dei terreni secchi.

Adesso anche tutto questo sta per cambiare: dopo il fresco, stanno per arrivare anche le grandi piogge.

Come possiamo osservare dalle mappe che pubblichiamo nella gallery a corredo dell’articolo, avremo dapprima una debole perturbazione tra Giovedì 7 e Venerdì 8 Settembre: pioverà in modo non troppo violento sulle Regioni tirreniche e al Nord/Est. Poi, però, arriverà una seconda perturbazione, molto più intensa, durante il weekend. La saccatura di origine nord Europea si porterà sul Mediterraneo occidentale, e da lì traslerà la prossima settimana verso l’Italia tra Lunedì 11 e Martedì 12 Settembre. E stavolta i fenomeni saranno molto violenti, dapprima tra Sabato sera e Domenica al Nord, nelle Regioni centrali tirreniche e probabilmente anche tra Sicilia meridionale e Calabria jonica, con forti venti di scirocco.

Poi, la prossima settimana, in tutto il Paese con un’ondata di piogge torrenziali che interesserà l’Italia intera, in modo particolare il Centro/Sud dove l’energia in gioco sarà altissima visto il caldo persistente da mesi e soprattutto l’altissima temperatura superficiale delle acque del mar Mediterraneo.

Prepariamoci a numerosi eventi estremi: è altissimo il rischio di grandinate e tornado devastanti, ma anche di episodi alluvionali.