Previsioni Meteo, inizia una vera “Estate di San Martino”: lungo periodo di sole e caldo in tutt’Italia con l’Anticiclone Africano

  • Lunedì 12 Novembre
    Lunedì 12 Novembre
  • Martedì 13 Novembre
    Martedì 13 Novembre
  • Mercoledì 14 Novembre
    Mercoledì 14 Novembre
  • Giovedì 15 Novembre
    Giovedì 15 Novembre
  • Venerdì 16 Novembre
    Venerdì 16 Novembre
  • Domenica 11 Novembre: le precipitazioni nel pomeriggio/sera
    Domenica 11 Novembre: le precipitazioni nel pomeriggio/sera
  • Lunedì 12 Novembre: le precipitazioni previste in mattinata
    Lunedì 12 Novembre: le precipitazioni previste in mattinata
  • Lunedì 12 Novembre: le precipitazioni previste nel pomeriggio/sera
    Lunedì 12 Novembre: le precipitazioni previste nel pomeriggio/sera
  • Domenica 11 Novembre - Le temperature massime previste alle ore 13
    Domenica 11 Novembre - Le temperature massime previste alle ore 13
  • Le temperature nella notte tra Domenica 11 e Lunedì 12 Novembre
    Le temperature nella notte tra Domenica 11 e Lunedì 12 Novembre
  • Lunedì 12 Novembre - Le temperature massime previste alle ore 13
    Lunedì 12 Novembre - Le temperature massime previste alle ore 13
  • Le temperature nella notte tra Lunedì 12 e Martedì 13 Novembre
    Le temperature nella notte tra Lunedì 12 e Martedì 13 Novembre
/
MeteoWeb

Previsioni Meteo – Splende il sole in quasi tutt’Italia oggi, Domenica 11 Novembre 2018, nel giorno di San Martino: soltanto al Nord il cielo si presenta nuvoloso e le temperature sono miti in tutto il Paese, pur con un po’ di fresco nelle ore notturne. Ma siamo a metà Novembre ed è normale che la colonnina di mercurio tenda ad abbassarsi, dopotutto se osserviamo con attenzione i dati meteorologici delle ultime ore balza subito all’occhio la temperatura minima odierna di Genova, di ben +17°C, tipica di Settembre e circa 7°C superiore rispetto alla norma di questo periodo dell’anno. Proprio Genova è la città emblema di quest’autunno estremo: ha diluviato fino a tarda sera di ieri, in alcune zone della città soltanto in questi primi dieci giorni di Novembre sono caduti oltre 300mm di pioggia (Fabbriche è addirittura a 355mm!), e il parziale annuo è clamoroso (1650mm a Staglieno ed Erzelli, 1690mm a Prà, 1710mm a Multedo, 2000mm a Fabbriche!) a fronte della media storica annua di circa 1080mm di pioggia. Eppure continua a fare caldo in modo assolutamente anomalo. Un caldo che aumenterà ancora nei prossimi giorni. Ma andiamo con ordine.

Intanto nelle prossime ore avremo qualche pioggia residua, ultime precipitazioni prima della tregua anticiclonica. Nel pomeriggio/sera di oggi pioverà ancora in Liguria, Piemonte e Lombardia, e qualche fenomeno d’instabilità interesserà il Salento, la Calabria jonica e la Sicilia orientale. Domani, Lunedì 12 Novembre, avremo ulteriori piogge residue in queste stesse aree: su Genova, in Liguria, e all’estremo Sud. Ma le temperature inizieranno ad aumentare sensibilmente in tutto il Paese per la veloce risalita dell’Anticiclone Africano, un promontorio di natura Sub-Tropicale proveniente dal cuore del deserto del Sahara. L’Anticiclone si rinforzerà durante la settimana entrante, giorno dopo giorno, sfiorando i 1030hPa di alta pressione proprio sull’Italia, con valori di geopotenziale assolutamente folli per metà Novembre (parliamo di 590 gpdam, come se fossimo in piena estate!).

Quest’anno, quindi, si ripeterà davvero l’Estate di San Martino: un periodo mite e soleggiato a metà Novembre che riecheggia da antiche leggende e tradfizioni. Le temperature toccheranno ripetutamente, tra Lunedì 12 e Venerdì 16, i +25°C soprattutto in Sardegna, Sicilia, Calabria, Campania, Lazio e Toscana, ma supereranno abbondantemente i +20°C in tutto il Paese. Uno scenario analogo a quello del 2015 quando proprio in concomitanza di San Martino, l’Italia viveva una simile anomalie calda e anticiclonica. Sarà un periodo eccezionalmente luminoso, adatto ad ogni tipo di attività all’aperto, in alcuni casi addirittura in riva al mare.

Ancora più caldo in Europa, dove sta per iniziare un lungo periodo eccezionalmente mite: come già accaduto a Settembre e Ottobre, molti Paesi centro/settentrionali del Continente potranno stravolgere i loro record di caldo mensile, per il terzo mese consecutivo!

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play