Previsioni Meteo Europa, torna il freddo sulle isole Britanniche: neve a Londra mentre l’alta pressione “infiamma” l’Artico [MAPPE]

Previsioni Meteo, la prima settimana di Aprile porterà condizioni molto dinamiche sul continente europeo per la formazione di un blocco di Rex: previste molte precipitazioni sull'Europa centrale

/
MeteoWeb

Previsioni Meteo – L’inizio di aprile sarà abbastanza dinamico su gran parte d’Europa per la formazione di un blocco di Rex. Una forte dorsale si svilupperà sull’area artica, mentre una profonda depressione si spingerà sull’Europa occidentale e sulla Penisola Iberica fino al Mediterraneo. Previste molte precipitazioni, sia piovose che nevose, per l’area alpina nella seconda parte della settimana. Ecco, dunque, una panoramica delle condizioni meteo per l’Europa durante la prima settimana di aprile.

Oggi, 1 aprile

La dorsale sull’Europa centro-occidentale si indebolisce gradualmente, mentre si espande verso i settori nordorientali del continente dietro ad una depressione che si sposta verso la Russia occidentale. Una profonda depressione si sviluppa sul Nord Atlantico e si spinge verso l’Europa occidentale. Due basse pressioni sono posizionate sul Mediterraneo orientale e ad ovest della Penisola Iberica. Sul Nord Europa si diffondono condizioni più fredde della media del periodo, mentre sull’Europa centro-meridionale ci sono condizioni miti e il Medio Oriente e il Mediterraneo orientale ricevono molto freddo.

Martedì 2 aprile

La dorsale è centrata sull’area baltica e sulla Scandinavia, mentre la profonda depressione si sposta verso l’Europa occidentale. Le basse pressioni sull’Europa sudoccidentale e sul Mediterraneo orientali si indeboliscono. Ancora un’altra giornata fredda per il Medio Oriente mentre il freddo si diffonde verso l’Europa orientale.

Mercoledì 3 aprile

La depressione sull’Europa occidentale continua a muoversi verso sud in direzione del Mediterraneo occidentale, portando neve o grandine sulle Isole Britanniche, mentre la dorsale dal Nord Europa si espande anche verso la Russia nordoccidentale. Una forte dorsale si sviluppa sul Nord Atlantico. Il freddo dall’Europa orientale continua verso l’area del Mar Nero.

Giovedì 4 aprile

La potente depressione è ora centrata sulla Francia, portando molte precipitazioni sull’area alpina e molta neve sulle elevazioni maggiori. Un’area di alta pressione si forma anche sull’area artica e determina un flusso atlantico verso l’Europa sudoccidentale, supportando un modello più dinamico.

Venerdì 5 aprile

Una forte dorsale persiste sull’area artica, mentre la grande e profonda depressione domina l’Europa centrale, occidentale e sudoccidentale, con diverse basse pressioni incorporate. Condizioni più fredde della media in particolare per la Penisola Iberica.

Sabato 6 e domenica 7 aprile

Un’impostazione simile a quella di venerdì 5 aprile è attesa per il resto del weekend: forte dorsale sull’Artico e profonda depressione sull’Europa sudoccidentale. Sul Mediterraneo avremo condizioni piovose e di tempesta. Il freddo intenso si estende dalla Penisola Iberica all’Africa nordoccidentale.

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play