Previsioni Meteo, l’Uragano Florence ribalta la tendenza di Settembre in Europa: gli ultimi aggiornamenti sono clamorosi!

/
MeteoWeb

Previsioni Meteo – Cambia clamorosamente la tendenza meteorologica per il mese di Settembre in Europa e in Italia: a scombussolare tutto è l’Uragano Florence, che infuria nell’oceano Atlantico e minacia i Caraibi – dove arriverà nel weekend – e gli Stati Uniti d’America, dov’è atteso la prossima settimana. Tra le zone a rischio c’è anche New York, come tutta l’east coast. Intanto, però, indirettamente la bassa pressione di “Florence” nel cuore dell’Atlantico, sconvolgerà anche gli assetti barici in Europa. La tempesta oceanica potrebbe anche raggiungere il “Vecchio Continente” dopo metà Settembre tra l’Islanda e l’Irlanda, intanto lo scenario prospettato fino a ieri da tutti i centri di calcolo con il maltempo nel Mediterraneo e sull’Italia per l’afflusso d’aria fredda e instabile dai Balcani e dall’Europa orientale viene completamente ribaltato dagli ultimi aggiornamenti (vedi mappe nella gallery).

In Europa, così, avremo una fortissima alta pressione che garantirà una decina di giorni d’estate piena nei settori centro-meridionali e orientali del Continente, tra la Francia, la Germania, l’Italia e i Balcani: oltre al bel tempo, farà anche molto caldo con temperature massime sempre tra +30 e +35°C non solo lì dove queste temperature si possono raggiungere ogni anno a metà settembre (tra l’Italia meridionale e la Grecia), ma anche in aree in cui di solito in questo periodo dell’anno è già autunno (al nord Italia, nel Balcani settentrionali, nell’Europa centro/orientale). Non solo. Sarà una fase molto lunga, che potrebbe durare addirittura due settimane, forse persino fino all’equinozio d’autunno che quest’anno cade il 23 Settembre. Neanche nei mesi estivi (Giugno, Luglio e Agosto) quest’anno abbiamo mai avuto una fase calda e anticiclonica così lunga e intensa: potrebbe addirittura rivelarsi l’ondata di caldo più forte del 2018 in Europa!

Contemporaneamente il maltempo colpirà Spagna, Marocco e Algeria, dove si verificheranno piogge torrenziali con rischio di pesanti alluvioni. Maltempo più tipicamente autunnale nel nord Europa, tra le isole Britanniche e i Paesi baltici-scandinavi con piogge più costanti e moderate e temperature decisamente più fresche.

previsioni meteo uragano florence