Regno Unito, si teme un’invasione di meduse giganti: avvistata un’altra enorme creatura, lunga 2,4 metri [FOTO e VIDEO]

"Con la coda dell’occhio ho visto qualcosa che era più grande di me. Era lunga almeno 2,4 metri e probabilmente ampia 1,2 metri": altro avvistamento di meduse giganti nelle acque del Regno Unito

/

Un’enorme medusa, si ritiene lunga 2,4 metri, è stata avvistata al largo della costa del Regno Unito e ha acceso le paure di una possibile invasione. Queste gigantesche creature, che appartengono alla specie polmone di mare, hanno lasciato di stucco i testimoni, che affermano che sono più grandi di un essere umano, che stanno arrivando sulle coste britanniche e che sono più grandi che mai. Il primo polmone di mare gigante è stato avvistato per la prima volta la scorsa settimana a Falmouth, in Cornovaglia: la medusa era più grande di una sub che le si era avvicinata.

Avvistata una medusa gigante, grande quanto un corpo umano: l’incredibile incontro con un polmone di mare

E ora, un secondo mostro del mare, ancora più grande, è stato catturato in video, questa volta alla St. Austell Bay, sempre in Cornovaglia. Gli esperti sostengono che le condizioni meteo più calde potrebbero portare le loro prede nelle acque britanniche e che potrebbe essere imminente un’invasione mentre folle di turisti si preparano a trascorrere le vacanze sulla costa.

L’ultimo video, che potete vedere in fondo all’articolo, è stato girato da un membro della Fowey Shellfish Company mentre controllava dell’attrezzatura, che ha raccontato di essere scappato subito quando ha visto la medusa che ritiene essere lunga 2,4 metri. Will Hancock, proprietario della Fowey Shellfish Company, ha dichiarato: “A volte vado in acqua per guardare il nostro sito e con la coda dell’occhio ho visto qualcosa che era più grande di me. Era lunga almeno 2,4 metri e probabilmente ampia 1,2 metri. Era la più grande che avessi mai visto. Probabilmente è a causa di quello che mangiano, ecco perché stanno diventando così grandi. Hanno avuto molto di cui nutrirsi che stanno diventando molto grandi. Stanno diventando più abbondanti, la gente le cattura nelle reti. Ne vedremo molte di più, assolutamente. Non direi che abbiamo ancora visto quella più grande, continueranno a venire ad agosto e settembre perché a loro piace il clima più caldo. Dove stava nuotando questa, era molto più caldo che al di sotto, stanno arrivando in superficie dove è più caldo. Le vediamo regolarmente ma non ne ho mai vista una così grande”.

La Dott.ssa Victoria Hobson, ecologa marina specializzata in polmoni di mare con “10 anni di esperienza”, ha dichiarato: “Ce ne sono molte lì fuori, non solo una o due”. L’esperta ha spiegato che solitamente crescono fino a circa 1 metro di lunghezza e fino a circa 30-40kg, aggiungendo che, nonostante i polmoni di mare normalmente siano innocui per gli esseri umani, provocando al massimo un bruciore simile a quello delle ortiche, è altamente sconsigliato “abbracciarle” o toccarle quando sono morte, perché potrebbero ancora arrecare danno.