Samsung Galaxy Fold: il nuovo telefono pieghevole che cambierà il mondo digitale come lo conosciamo [GALLERY]

/
MeteoWeb

Nel corso del tempo è difficile assistere a cambiamenti radicali in ambito tecnologico, ma è possibile coglierne gli inizi, le scintille del cambiamento, ed oggi potrebbe essere uno di quei giorni.

Si tolgono i veli su una delle innovazioni che potrebbe realmente cambiare il modo di usare quello che ormai è il compagno inseparabile delle nostre vite: lo smartphone. Ieri a San Francisco il CEO della divisione mobile Samsung Koh Dong Jin è salito sul palco dell’evento Samsung “Galaxy Unpacked” ed ha annunciato il Galaxy Fold, il primo smartphone-tablet pieghevole del colosso coreano.

SamsungGalaxyFold

“Il Fold apre nuovi orizzonti perché risponde agli scettici che dicono che è stato fatto tutto il possibile, che l’era dell’innovazione degli smartphone è finita che lo smartphone è una tecnologia matura in un mercato saturo, siamo qui per dimostrare che hanno torto“: queste le parole del CEO Samsung Koh Dong Jin

Dato dal risultato di 8 anni di ricerca, il dispositivo flessibile si è mostrato in tutta la sua particolarità, nella sua capacità di richiudersi su se stesso la sua forza: infatti se aperto può essere utilizzato come un normale tablet, chiuso si trasforma in uno smartphone compatto e facilmente trasportabile.

Inoltre, il display principale oltre ad essere flessibile è la metà più sottile di qualsiasi altro montato su uno smartphone. Il meccanismo di apertura occultato ha preso ispirazione dal movimento naturale dell’apertura di un libro è testato per durare nel tempo. Le specifiche tecniche sono all’avanguardia come il dispositivo stesso. Sono due i display, quello interno da 7,3 pollici con risoluzione QXGA+ mentre quello esterno da 4,6 pollici con risoluzione HD+.

Al’interno il meglio della tecnologia Samsung processore Octa-core a 64-bit, 12GB di RAM e 512GB di memoria interna, ben sei le fotocamere (3 sul retro, 2 interne e 1 sulla cover), due sono le batterie collocate ingegnosamente nel dispositivo dalla capacità totale 4380mAh, speaker stereo in collaborazione con AKG e chiaramente non manca un sensore di impronte digitali per la sicurezza.L’interfaccia personalizzata sviluppata insieme a Google offre la possibilità di tenere aperte fino a 3 app simultaneamente e di avere una continuità nei passaggi tra il display esterno e quello interno, tutto a garantire un’ottima esperienza d’uso.

Ora il futuro ha una data: il Samsung Galaxy Fold sarà disponibile all’acquisto dal 26 aprile, Il prezzo non è stato ancora ufficialmente svelato, ma secondo le indiscrezioni delle ultime settimane si dovrebbe aggirare intorno ai 2000 euro, una cifra sicuramente non alla portata di tutti, ma quei fortunati avranno il meglio che il settore ha da offrire e quel pizzico di domani in tasca.