SEAT fa sul serio, la prima Full-electric sarà sul mercato entro il 2020 [GALLERY]

/
MeteoWeb

SEAT si dà all’elettrico con il concept el-Born: la casa spagnola mancava all’appello, era l’unica della grande famiglia VolksWagen-Audi che ancora non aveva presentato una vettura elettrica. Ora anche SEAT presenterà in via ufficiale una vettura che attualmente è solo un concept ma che a detta dei dirigenti dell’azienda sarà la base di un modello che uscirà entro il 2020. L’anteprima assoluta di questa vettura, che dall’inizio va contro tendenza, sarà alla Volkswagen Night che si terrà il 4 marzo  quindi in anticipo rispetto al salone di Ginevra. Dalle immagini rilasciate dalla Seat la full-electric ricorda vagamente la cugina Vw I.D. da noi trattata in precedenza, naturalmente l’ossatura composta dal telaio portante dell’auto è la piattaforma MEB.  La el-Born ha una connotazione molto giovanile e dinamica, dalle linee spigolose e tese, un grande spoiler posteriore e da quello che risulta dall’allestimento dichiarato da SEAT avrà i cerchi da 20”.

La connettività sarà un punto importante per questa vettura che al suo interno avrà un display da 10.2”.

Come detto dalla casa la produzione di questa vettura, che ancora è definita concept, inizierà la sua produzione nello stabilimento di Zwickau da fine 2019, la el-Born è stata disegnata negli studi di Barcellona che l’azienda possiede. Monterà un motore elettrico da 204 cavalli di potenza alimentato da un pacco batterie ad alta intensità 62 kWh compatibile con ricarica rapida a corrente continua fino a 100kW, questo significa che la piena autonomia della vettura 420km possono essere recuperati in soli 47 minuti. L’accelerazione 0-100km/h in 7.5 secondi.