Spagna: commemorazioni ad un anno dal disastro Germanwings [FOTO]

  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/
MeteoWeb

Il 24 marzo 2015, un Airbus A320 della compagnia Germanwings, che collegava Barcellona a Düsseldorf, si è schiantato sulle Alpi francesi: sono morte 150 persone, di cui 72 tedeschi e 50 spagnoli. Il velivolo, secondo quanto hanno indicato le due scatole nere ritrovate, è stato portato volontariamente a schiantarsi contro la montagna dal copilota, Andreas Lubitz, che soffriva di problemi psichiatrici.