Sperimentato il primo laboratorio del sonno: ecco come funziona [FOTO]

  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/
MeteoWeb

Se è vero che la tecnologia odierna disturba il sonno ed aumenta l’insonnia, allo stesso tempo è la medesima tecnologia che può riparare al danno fatto: ecco il laboratorio del sonno

Il Chronarium sonno Lab è un laboratorio che grazie alla tecnologia riesce a stimolar il sonno in un soggetto i cui meccanismi di riposo sono fortemente disturbati e compromessi dai ritmi frenetici della vita odierna. La rivoluzionaria tecnica è stata presentata a Singapore in occasione del il Festival di Tech che si sta svolgendo proprio in questi giorni a Singapore. Come mostrano le immagini a corredo dell’articolo, un”assistente di laboratorio” aiuta un uomo entrare in un’amaca, dove dormirà beato grazie alla luce artificiale presente.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

I soggetti che hanno aderito all’iniziativa faranno da “cavie” a questa rivoluzionaria tecnica per dormire. Il laboratorio, sviluppato dal gruppo britannico Loop.pH si costituisce di un ambiente audiovisivo, ispirato per cronobiologia o ritmi biologici,  e fa uso del suono e della luce artificiale per aiutare il cervello ad entrare in un profondo rilassamento e riposo per un periodo di 15 minuti. Secondo il gruppo che lo ha realizzato, il laboratorio del sonno esplora il ruolo dello spazio pubblico e l’uso della tecnologia per aiutare le persone a far fronte alla carenza di sonno nella moderna vita cittadina.