Lo “spettro di Brocken” avvistato nel Chietino: ecco le FOTO

/

Nella gallery un fenomeno ottico osservato raramente, prodotto dalla luce riflessa verso la sua fonte da una nuvola di goccioline d’acqua di dimensioni uniformi: si tratta di un’illusione di ingrandimento dell’ombra proiettata dall’osservatore, quando il Sole è basso, sulla superficie delle nuvole che circondano una montagna su cui l’osservatore si trova. E’ visibile in direzione opposta a quella del Sole e prende il nome di spettro di Brocken o arco di Brocken, e deriva dal monte omonimo, la più alta cima dell’Harz, in Germania. Può essere caratterizzato da una serie di anelli di diversa colorazione, la le sue dimensioni angolari sono più piccole rispetto a quelle dell’arcobaleno.
Le foto sono state scattate il 21 novembre 2018 a Schiavi di Abruzzo, paese della provincia di Chieti, dal signor Luca Ninni.