Sri Lanka: crollo della montagna di spazzatura, le vittime salgono a 24 [GALLERY]

  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Xinhua
    LaPresse/Xinhua
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
  • LaPresse/REUTERS
    LaPresse/REUTERS
/
MeteoWeb

La cifra ufficiale delle persone morte dal momento del disastro è di 24“: lo ha riferito all’agenzia spagnola Efe il portavoce della polizia dello Sri Lanka, Priyantha Jayakody, aggiornando la conta delle vittime in seguito al crollo avvenuto nel pomeriggio di venerdì di una montagna di spazzatura che ha investito 79 abitazioni nella discarica di Meethotamulla. I feriti sono 12, ha spiegato l’ufficiale, mentre circa 180 persone sono state trasferite in rifugi temporanei.