Terremoto Centro Italia, Renzi ad Arquata: “Bisogna fare le cose presto e bene” [GALLERY]

  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Settonce Roberto
    LaPresse/Settonce Roberto
  • LaPresse/Settonce Roberto
    LaPresse/Settonce Roberto
  • LaPresse/Settonce Roberto
    LaPresse/Settonce Roberto
  • LaPresse/Settonce Roberto
    LaPresse/Settonce Roberto
  • LaPresse/Settonce Roberto
    LaPresse/Settonce Roberto
  • LaPresse/Settonce Roberto
    LaPresse/Settonce Roberto
  • LaPresse/Settonce Roberto
    LaPresse/Settonce Roberto
  • LaPresse/Settonce Roberto
    LaPresse/Settonce Roberto
  • LaPresse/Settonce Roberto
    LaPresse/Settonce Roberto
/
MeteoWeb

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, in visita ad Arquata, ha dichiarato che per quel che riguarda la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto “bisogna fare le cose presto e bene“. Il premier ha incontrato alcuni familiari di vittime di Capodacqua e Pescara del Tronto. “Ho la felpa di Capodacqua e la maglietta di Pescara. Purtroppo con alcune di queste persone non è la prima volta che ci incontriamo perché ci eravamo incontrati al funerale. Da un lato è molto triste doversi rincontrare in queste situazioni ma dall’altro c’è anche il desiderio forte di dire che la vita va avanti. Perché la vita vada avanti bisogna fare le cose presto e bene“.

Anche le seconde case del cratere saranno ristorate ed e’ questa la novita’ del decreto“.