Terremoto, diverse scosse nelle ultime ore in Romania e Grecia [MAPPE]

/
MeteoWeb

Nelle ultimissime ore sono stati registrati diversi terremoti nella zona orientale dell’Europa. Il più forte pochi minuti fa, in Grecia, nell’area del Dodecanneso. Il sisma ha avuto magnitudo 4.4 ed è avvenuto a circa 30 km da Kefalos. Il sisma ha avuto ipocentro a 125 km di profondità , quindi si tratta di un terremoto profondo.

Un altro terremoto è avvenuto questo pomeriggio in Romania, nell’area di Vrancea, da sempre la più sismica del paese e dell’intera Europa orientale. Il sisma ha avuto magnitudo locale 3.5 secondo EMSC, ed un ipocentro profondo a 140 km di profondità. Il risentimento sismico ha raggiunto il IV grado MCS secondo le testimonianze riportate dall’European-Mediterranean Seismological Centre. 

Altri terremoti sono stati registrati nelle ultime ore nei Balcani meridionali, in Turchia, in Grecia, e fino all’area del Caucaso; tutte aree altamente sismiche.