Terremoto, due forti scosse in Alaska: gente in fuga, crepe negli edifici [AGGIORNAMENTI LIVE]

/

Due forti scosse di terremoto sono state registrate poco fa in Alaska. La prima scossa, di magnitudo 6.7, si è verificata alle ore 18:29 (ora italiana). L’epicentro è stato localizzato nel distretto di Matanuska-Susitna, mentre l’ipocentro a 31 Km di profondità.

Un’altra scossa, di magnitudo 5.8, è avvenuta alle ore 18:35 (ora italiana). L’epicentro è stato localizzato nel distretto di Anchorage, mentre l’ipocentro a 39.5 Km di profondità.

La scossa ha causato la caduta di lampioni e alberi, spingendo le persone a fuggire dagli uffici o a cercare riparo sotto le scrivanie degli uffici.

Un giornalista dell’Associated Press che lavorava nel centro di Anchorage ha visto delle crepe in un edificio di 2 piani. Non è chiaro se ci siano feriti. La gente era ritornata negli edifici dopo il primo terremoto, ma la seconda scossa di assestamento ha generato nuovamente il panico.