Terremoto Francia, ecco la sismicità dell’area provenzale [MAPPE]

/
MeteoWeb

La regione della Provenza, nella Francia del sud, è interessata da ieri pomeriggio da una serie di terremoti che hanno causato apprensione fra la popolazione, anche se non si registrano danni a persone né cose. Il primo terremoto è stato registrato alle 15.35 di ieri ed ha avuto magnitudo locale 3.9.

Durante la notte sono stati registrati altri terremoti, il più forte di magnitudo 4.1, alle 3.43 della notte. L’epicentro a 17 km dalla città provenzale di Seyne-sur-Mer, mentre l’ipocentro a soli 2 km di profondità (molto superficiale). Il sisma è stato avvertito distintamente dalla popolazione, e l’intensità ha raggiunto il IV grado della Scala MCS secondo le testimonianze della popolazione.

La Francia non ha una elevata sismicità, tuttavia la regione interessata da questo sisma, l’Alta Provenza, si trova in un’area molto prossima alla catena alpina. Qui sono avvenuti in passato terremoti anche importanti. Il più recente è quello del giugno 1909, che causò decine di vittime (magnitudo 6.2). In precedenza l’area della Provenza, in Francia, ha sofferto le conseguenze del terremoto del 1887 nel Mar Ligure, dei forti terremoti avvenuti in Italia del Nord come quello del 15 febbraio 1644 sulle Alpi Marittime o del 1584 in Svizzera.