Terremoto in Grecia, apprensione da Salonicco al confine con la Macedonia [MAPPE]

/
MeteoWeb

Un terremoto di magnitudo locale 4.1 è stato registrato in Grecia questa mattina, nella regione della Macedonia. L’epicentro a pochi chilometri dalla cittadina greca di Kilkis ed a circa 20 km dal confine con la Repubblica di Macedonia (FYROM). L’ipocentro a soli 5 km di profondità. Il sisma è stato avvertito distintamente in Grecia nord-orientale e Repubblica di Macedonia, arrivando ad un’intensità del V grado nella scala MCS.

Apprensione anche nella città greca di Salonicco, distante un centinaio di chilometri dall’epicentro.

Tanta paura dunque in quest’area della penisola balcanica, una delle più attive dell’Europa insieme a Italia e Turchia. Dopo questa prima scossa, il servizio sismico greco ha registrato numerose scosse minori sempre nella stessa area.