Terremoto, due scosse nel mar Jonio al largo della provincia di Reggio Calabria [MAPPE e DATI INGV]

/
MeteoWeb

Due scosse di terremoto si sono verificate nelle scorse ore nel basso Jonio, al largo della provincia di Reggio Calabria e della Sicilia orientale. L’ultima, di magnitudo 2.5, si è verificata alle 09:16 di stamattina. La prima invece era stata ieri pomeriggio, alle 14:47, di magnitudo 2.4. Entrambe le scosse si sono verificate a una profondità significativa: quella di stamattina a 19.0km, quella di ieri addirittura a 44.5km. L’ipocentro molto profondo ha fatto in modo che le onde sismiche si potessero disperdere nella risalita verso la superficie della crosta terrestre.

Terremoto Calabria: si stanno muovendo molte faglie, sono le più pericolose del Mediterraneo