Terremoto, nuova forte scossa in Polonia: paura nelle zone vicine al confine con Germania e Repubblica Ceca

  • Foto di Pawe? Litwin
    Foto di Pawe? Litwin
/
MeteoWeb

Stamattina alle ore 07:46 una nuova forte scossa di terremoto ha colpito la Polonia sud/occidentale: la terra ha tremato nelle zone di confine con Germania e Repubblica Ceca. La scossa è stata di magnitudo 4.5 e si è verificata ad appena 5.5km di profondità, quindi con un ipocentro molto superficiale. L’epicentro è stato tra i piccoli paesi di Glogow e Lubin, nella zona del ?elazny Most, apparentemente un lago ma in realtà un serbatoio di scarico (il più grande d’Europa) che fa parte della zona industriale delle miniere di rame (vedi foto nella gallery). Siamo sempre nell’area di i Polkowice e Rudna, dove due settimane fa a causa di una scossa analoga (sempre di magnitudo 4.5) morirono otto persone. La zona non è nuova ad eventi sismici di questo tipo, anzi, nella storia ha avuto scosse fino a magnitudo 6.