Il terremoto di oggi tra Emilia Romagna, Liguria e Toscana: 5° grado Mercalli, paura a Modena, Firenze, Bologna e Reggio Emilia

/
MeteoWeb

Il forte terremoto di magnitudo 4.0 che stamattina alle 08:21 ha colpito il Centro/Nord Italia tra Emilia Romagna, Liguria e Toscana, è stato avvertito da decine di migliaia di persone in molte località. La scossa ha avuto un ipocentro molto superficiale, ad appena 7.6km di profondità, in una zona poco abitata dell’Appennino, ma le onde sismiche si sono velocemente propagate fino a grande distanza. Le località con il maggior risentimento sismico, il base al numero di questionari compilati dalla popolazione sul sito dell’INGV “Hai Sentito il Terremoto”, sono state Modena (104 questionari), Firenze (46), Bologna (45), Reggio Emilia (38), Parma e Carrara (22), Pistoia (18), Pisa (17), Massa (15), La Spezia (13). Il risentimento sismico è stato pari al 5° grado della scala Mercalli in alcune località appenniniche al confine tra Toscana ed Emilia Romagna, invece a Modena è stato del 3° grado Mercalli.