Terremoto, paura in Umbria: si sta attivando un nuovo sciame sismico tra Trevi e Spoleto [MAPPE e DATI INGV]

/
MeteoWeb

Una nuova scossa di terremoto ha fatto “ballare” l’Umbria in serata. La scossa è stata di magnitudo 3.3, molto superficiale ad appena 8.4km di profondità alle ore 21:01. Non si tratta dello stesso sciame sismico dei Monti Sibillini, al confine con le Marche. E’ stata la scossa più forte di un nuovo sciame attivatosi nella giornata di ieri in Umbria, tra Trevi e Spoleto e precisamente a Campello sul Clitunno. Gli esperti avevano già previsto nei giorni scorsi la “migrazione” verso nord/ovest dello sciame sismico. La scossa delle 21:01 di stasera è stata distintamente avvertita anche a Terni e Rieti.