Terremoto: scossa di magnitudo 4.2 in Montenegro, già colpito da alluvioni [MAPPE]

/
MeteoWeb

Un terremoto di magnitudo locale 4.2 è stato registrato nel pomeriggio in Montenegro, al confine con la Bosnia ed Erzegovina. Il terremoto, con epicentro a 78 km dalla capitale del Montenegro, Podgorica, ha avuto una profondità ipocentrale di 10 km ed è stato avvertito da Herceg Novi a Trebinje (Bosnia). Non sono registrati danni.

Il terremoto più forte che abbia colpito il Montenegro nella storia recente è quello del 1979, di magnitudo momento 6.9. L’area meridionale dei Balcani è una delle più sismiche d’Europa insieme a Grecia ed Italia.

In queste ore il Montenegro è interessato da pesanti alluvioni.