La Tesla spaziale di Elon Musk oltre l’orbita di Marte

/

SpaceX ha reso noto che la Tesla di Elon Musk, lanciata il 6 febbraio 2018 a bordo del razzo Falcon Heavy, con un manichino di nome Starman al volante, ha superato l’orbita di Marte e sta tornando a casa. L’auto sportiva incrocerà di nuovo l’orbita della Terra nell’agosto 2019, per poi proseguire nuovamente verso il Pianeta Rosso.

L’auto viaggia su un’orbita che l’ha portata ad una distanza massima di 250 milioni di km dal Sole, circa 1,6 volte la distanza Terra-Sole, e che la farà avvicinare alla nostra stella fino a 150 milioni di km.

L’auto spaziale rosso ciliegia si sta ora riavvicinando all’orbita terrestre viaggiando ad una velocità di circa 11 km/s.

Nel corso del tempo la Tesla diventerà irriconoscibile: le radiazioni la faranno a pezzi ed entro un anno la maggior parte del materiale organico (i sedili di pelle e gli pneumatici di gomma) scompariranno.