Thales Alenia Space, Herschel/Planck: 10 anni dopo…

Un progetto a larga scala in stretta collaborazione con l’ESA, la comunità scientifica globale e uno dei più grandi team dell’industria spaziale mai coinvolto finora

  • ??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????
    ??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????
/
MeteoWeb

Il 14 Maggio 2009, esattamente dieci anni fa, un vettore Ariane 5 fu lanciato dalla base spaziale di Kourou, nella Guiana Francese, con due sonde , Herschel e Planck  .

I due osservatori spaziali, Herschel e Planck, costruiti da Thales Alenia Space, JV tra Thales 67% e Leonardo 33%, in qualità  di  prime contractor per l’Agenzia Spaziale Europea (ESA), sono stati progettati per comprendere meglio l’Universo. Si tratta di uno dei più grandi contratti siglati per una missione scientifica ed  Herschel e Planck sono stati realizzati per operare in un’orbita al Punto 2 di Lagrange (L2), circa 1.5 milioni di chilometri (milioni di miglia) dalla Terra.

Questi due telescopi spaziali sono stati progettati per rivelare alcuni dei segreti più nascosti dell’Universo, come  la formazione delle stelle e delle galassie (Herschel) e il big bang (Planck). Al raggiungimento di questo obiettivo così sfidante ha lavorato un team composto da oltre 500 persone, oltre a 90 sottocontraenti provenienti da 17 differenti Paesi. Thales Alenia Space  ha un avuto un forte ruolo nella missione con il coinvolgimento di tutte le sue  sedi : Cannes, Torino, Madrid, Charleroi, Milano, Tolosa, Roma e L’Aquila, insieme a  Bristol e Zurigo, pochi anni dopo.

Thales Alenia Space ha investito tutta  la sua expertise e la sua passione in questo progetto, gestendo il lancio di questi due sonde dalla base spaziale europea nella Guiana Francese (Sud America). Una volta in orbita Herschel e Planck hanno iniziato la loro missione scientifica.

Il telescopio spaziale Herschel è stato in grado di osservare regioni fredde e desolate dell’Universo, inaccessibili agli altri telescopi all’epoca. Ha studiato la nascita delle galassie e come si sono formate le stelle, così come da nuvole di polvere e gas si sarebbero trasformate in stelle, dischi proto-planetari e complesse molecole organiche nelle scie delle comete. In particolare, Herschel è stato la prima sonda a studiare lo spettro completo di lunghezza d’onda nella larghezza di banda ad infrarossi.

L’osservatorio scientifico Planck è stato progettato per studiare il rumore cosmico di sottofondo, o, in altre parole, la radiazione fossile proveniente dalla “prima luce” dell’Universo, emessa circa 380,000 anni dopo il big bang, o circa 13.8 miliardi di anni fa. Planck ha fornito informazioni cruciali riguardanti la creazione dell’Universo e del nostro Sistema Solare. Ha individuato, per esempio, un numero di aree dove le stelle stanno per nascere o stanno per iniziare il loro ciclo di sviluppo.

Herschel e Planck hanno portato le loro missioni alla perfezione,  oltre il loro compito iniziale. Planck ha superato la durata della sua missione di 18 mesi e Herschel di 6 mesi, concludendo le missioni rispettivamente alla fine di Ottobre 2013 e di Aprile 2013. Sono ancora considerati due dei più complessi veicoli scientifici spaziali mai costruiti in Europa.

Questa performance ha guadagnato il plauso della comunità scientifica globale e vinto il premio da parte delle principali associazioni di Astronautica: 3AF in Francia (Association Aéronautique et Astronautique de France) nel 2010 e l’AIAA negli Stati Uniti (American Institute of Aeronautics and Astronautics) nel 2015. Dal punto di vista industriale, il programma ha ricevuto nel 2014 la Medaglia d’Oro, per la categoria “Mega Sized Projects”, dall’Associazione Internazionale Project Management (IPMA).

Per Thales Alenia Space, il programma Herschel/Planck ha segnato il successo in ambito scientifico, poiché l’azienda ha successivamente vinto sia il contratto per il satellite Euclid e Plato. Entrambe queste missioni hanno dei requisiti  simili a quelle di Herschel/Planck.