Si aggrava il bilancio del tifone Mangkhut nelle Filippine: 74 morti e 55 dispersi [GALLERY]

  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
/
MeteoWeb

Nelle Filippine il passaggio del tifone Mangkhut ha provocato la morte di 74 persone: i soccorritori lavorano ininterrottamente alla ricerca di sopravvissuti, tra macerie e fango.
I dispersi sono 55, secondo quanto reso noto dalla polizia: un’enorme frana si è verificata a Itogon, sull’isola di Luzon, e si teme che numerose persone siano rimaste sepolte.
Oltre 219mila residenti sono stati costretti a lasciare le loro case, mentre sono stati cancellati 300 voli interni ed internazionali.
Il tifone, il più potente del 2018, ha causato la morte anche di 4 persone in Cina.