Maltempo, le drammatiche immagini di Focene e Fiumicino devastate dal tornado della notte: “neanche un terremoto avrebbe fatto questo disastro” [GALLERY]

Tornado sul litorale di Roma, il Sindaco di Fiumicino: "attenzione che l'allerta non è finita, non uscite di casa e abbiate cautela"

/

Ho appena emesso un’ordinanza con cui avviamo le procedure per chiedere che la Regione riconosca lo stato di calamita’, soprattutto per Focene e le aree piu’ colpite dal forte Maltempo della notte scorsa. Intanto, per rispetto alla memoria della ragazza deceduta questa mattina e al dolore della sua famiglia, tutte le attivita’ culturali e di intrattenimento previste per oggi sul territorio comunale sono sospese. Inoltre, nel giorno dei funerali della giovane donna, sara’ proclamata una giornata di lutto cittadino“. E’ quanto afferma il sindaco di Fiumicino Esterino che stamani ha partecipato al Comitato operativo comunale a seguito di quanto accaduto questa notte sul territorio di Fiumicino e, in particolar modo, a Focene, dove una donna, a bordo della sua auto, e’ stata sbalzata da una tromba d’aria ed e’ morta. All’incontro erano presenti anche gli assessori, tutte le strutture comunali (tra cui anche la Polizia locale e l’Ati), oltre che i Vigili del fuoco, la Polizia e i Carabinieri. Il tetto di una casa risulta danneggiato anche a Passoscuro. “Insieme agli assessori e al comandante della Polizia Locale abbiamo visitato tutte le abitazioni colpite dalla tromba d’aria per una prima stima dei danni – prosegue -. Abbiamo disposto la presenza di un mezzo dotato di braccio meccanico per la rimozione dei detriti piu’ pesanti provocati dalla tromba d’aria. Nelle prossime ore su via dei Polpi ci saranno alcuni scarrabili dell’Ati dove sara’ possibile portare i propri rifiuti. Al momento non ci risultano problemi alle strutture tali da determinare l’evacuazione di chi vi abita, ma il monitoraggio e’ continuo e proseguira’ nelle prossime ore“. “L’allerta meteo non e’ rientrata – conclude il sindaco – Nelle prossime ore continuera’ la pioggia e soprattutto il forte vento che e’ la cosa che ci preoccupa di piu’. Per queste ragioni raccomando a tutti la massima prudenza e cautela. Non uscite di casa e rimanete quanto piu’ possibile al riparo“.

Maltempo, a Roma la situazione è in lento miglioramento

Sono stati 66 gli interventi effettuati dalla Protezione Civile di Roma Capitale per far fronte ai danni causati dal Maltempo di questa notte, che ha colpito tutta la citta’ e in particolare le zone Nord, Nord Ovest, Est e il litorale. Di questi interventi 45 hanno riguardato criticita’ per allagamenti, dei quali 18 sono stati risolti; altri 21 interventi sono legati a caduta di rami e alberi, e di questi 13 sono stati gia’ risolti. Per fare fronte alle criticita’ sono state allertate dalla Protezione Civile 40 associazioni di volontariato dotate di idrovore e motopompe. Lo comunica il Campidoglio.La macchina della Protezione Civile capitolina si e’ messa in moto gia’ da ieri, appena diramata l’allerta meteo. E’ stato attivato il Coc, Centro Operativo Comunale, presso la sede di piazza di Porta Metronia, che ha continuato per tutta la notte e prosegue tuttora il lavoro di monitoraggio delle emergenze e di coordinamento degli interventi. Nella serata di ieri la Sindaca Virginia Raggi si e’ recata presso il Coc per incontrare le donne e gli uomini mobilitati in seguito all’allerta Maltempo.

Maltempo, a Roma “scenario da terremoto”

Secondo il delegato all’Ambiente per Roma di Fratelli d’Italia, Marco Visconti, nel XIV municipio di Roma a seguito del Maltempo c’e’ uno “scenario da post terremoto”. In una nota Visconti spiega: “a via Mattia Battistini l’asfalto si e’ letteralmente aperto in due, a via Andrea Verga, tra Torrevecchia e Primavalle, e’ andato giu’ il muro di contenimento di una palazzina, mentre via Prisciano e Belsito, alla Balduina, sono senza corrente dalle prime ore della notte. Mai vista la citta’ in questo stato, mi sono appena recato a via Mattia Battistini, dove l’asfalto e’ letteralmente esploso e il peggio si e’ evitato solo grazie alla solerzia impagabile degli agenti del quattordicesimo gruppo di polizia municipale che hanno provveduto alla chiusura della strada”. Visconti aggiunge, rivolgendosi all’assessore ai Lavori pubblici della Capitale Margherita Gatta “sia chiamata a spiegare da chi, in quale modo, con quali materiali e a quali costi, sono stati eseguiti dal 2017 ad oggi i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, gestiti dal Simu, su questa arteria frequentatissima e nevralgica di Roma nord. In tutta la Capitale stamattina la situazione appare fuori controllo e cio’ che e’ ancor piu’ allarmante e’ che a Battistini come altrove non ho incontrato alcun esponente della maggioranza ne’ locale ne’ comunale”.