Ultime ore di neve a bassa quota sulle Alpi, disagi in Valle d’Aosta [FOTO e VIDEO] Da domani temperature in aumento

/
MeteoWeb

Ultime ore di neve al nord/ovest, soprattutto sui rilievi di Piemonte e Valle d’Aosta. Disagi sulle strade, ma le temperature stanno aumentando

Forti e abbondanti nevicate stanno interessando le Alpi occidentali tra Piemonte e Valle d’Aosta mentre in pianura Padana è tornato a splendere il sole con temperature in aumento. Milano e Torino hanno raggiunto i +6°C, Monza e Bergamo addirittura i +7°C mentre ad Aosta nevica con 0°C dopo la pioggia di stamattina. Le immagini che arrivano dalla Valle d’Aosta sono spettacolari, anche se non mancano i disagi. Blocco totale del traffico per mezzi pesanti sulla SS27. Lo ha disposto, in applicazione della procedura per l’emergenza neve, la Protezione civile della Valle d’Aosta, come fa sapere la Regione. “La Protezione civile della Valle d’Aosta, in relazione alla situazione di grave difficoltà nella circolazione stradale venutasi a creare sulla strada statale 27 direzione Traforo del Gran San Bernardo, nonché delle criticità della mobilità di cui si ha notizia anche sul versante Svizzero – sottolinea la Regione Valle d’Aosta – ha ordinato l’immediata applicazione della procedura operativa ’emergenza neve’, disponendo il blocco totale del traffico per mezzi pesanti sulla ss27“.

Le temperature, comunque, stanno già aumentando sensibilmente: in cima alle piste di La Thuile, e precisamente a 2.188 metri di altitudine, in questo momento ci sono 0,0°C, in costante aumento dopo i -7,7°C di minima raggiunti nella notte. Già da stasera le temperature aumenteranno ulteriormente, e le precipitazioni si indeboliranno. Domani ultime deboli e residue nevicate ma soltanto ad alta quota. Ecco, intanto, le immagini di oggi: