Uragano Earl: danni in America Centrale [GALLERY]

  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/
MeteoWeb

L’uragano Earl, che aveva effettuato il “landfall” sulla costa del Belize, ha proseguito ieri in direzione del Messico, perdendo parte della sua intensità, ed è stato declassato a tempesta tropicale. Non ha causato vittime ma sono ingenti i danni, soprattutto nel Guatemala ed in Belize.