Leslie, l’uragano “zombie” dell’Atlantico si avvicina alle Canarie: potrebbe diventare il ciclone tropicale più longevo di sempre [MAPPE]

  • Credit: NASA Worldview, Earth Observing System Data and Information System (EOSDIS)/ NOAA
    Credit: NASA Worldview, Earth Observing System Data and Information System (EOSDIS)/ NOAA
/
MeteoWeb

Anche se l’uragano Leslie ha resistito proprio come uno “zombie”, i suoi giorni da “vagabondo” sull’Atlantico stanno per avvicinarsi finalmente alla fine. Leslie vaga nell’Atlantico dal 23 settembre. Fino ad oggi, si è mantenuto ben distante da qualsiasi isola o terra ed è sopravvissuto sulle acque calde e sull’umidità del Medio Atlantico. Leslie è stato colpito da numerosi sistemi ma nessuno è stato forte abbastanza da spingerlo verso la terraferma.

Leslie si è formato nell’Atlantico circa 1.845 km a ovest-sudovest delle Azzorre. Durante i suoi primi giorni di vita, è stato una tempesta subtropicale. Nelle ore pomeridiane di sabato 29 settembre, ha acquisito caratteristiche tropicali, per poi diventare un uragano il 3 ottobre. Il giorno seguente si è indebolito di nuovo in tempesta tropicale, mantenendo questo stadio fino a 9 ottobre, quando si è nuovamente trasformato in uragano.

In questo weekend, una caratteristica non tropicale dovrebbe spingere Leslie verso est, permettendogli di uscire dall’area centrale dell’Atlantico, dove è rimasto bloccato per settimane. “Leslie dovrebbe rimanere un uragano o una tempesta tropicale nel corso del weekend mentre si avvicina alle Canarie e alla costa nordoccidentale dell’Africa. Tuttavia, una volta che raggiungerà le acque vicino alla costa nordoccidentale dell’Africa, forti venti inizieranno probabilmente a distruggere la tempesta, facendola indebolire”, spiega Dan Kottlowski, esperto di uragani di AccuWeather. Sull’area i mari saranno mossi, ma nella prima parte del weekend, Leslie resterà una preoccupazione solo per le navi sull’Atlantico.

Esiste una remota possibilità che Leslie sopravviva ancora alla zona di tempo ostile e si sposti nuovamente verso ovest, in direzione dell’Atlantico centrale, nel corso della prossima settimana. Per essere il ciclone tropicale più longevo di sempre, Leslie dovrebbe resistere fino alla quarta settimana di ottobre. Il tifone John del Pacifico detiene il record di longevità con 31 giorni all’attivo. Leslie potrebbe, però, battere il record di longevità dell’Atlantico stabilito dall’uragano San Ciriaco del 1899, che ha ucciso migliaia di persone a Porto Rico e che ha resistito per 28 giorni.