Usa, emergenza incendi in California: 21mila evacuati da Orange County [GALLERY]

  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
/
MeteoWeb

La California continua a bruciare. Secondo quanto riferisce la Bbc online, oltre 21mila persone sono state evacuate da abitazioni che si trovano sulla scia delle fiamme lungo il fiume Elsinore, nella Orange County, nel sud dello Stato.

L’ordine di evacuazione è stato diramato mentre il ‘fuoco sacro’, come è stato ribattezzato, continua ad avanzare. L’incendio, uno dei tanti che ha colpito la California da lunedì scorso, ha gia’ distrutto più di 10mila acri di foresta a nord di San Diego.

Nel frattempo, un uomo sospettato di aver dato inizio al ‘fuoco sacro’ è comparso in tribunale con l’accusa di incendio doloso. L’udienza e’ stata rinviata al 17 agosto con la cauzione fissata a 1 milione di dollari.