Usa: granchi blu a rischio, si offre una ricompensa a chi ne trova uno [FOTO]

  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/
MeteoWeb

I granchi blu nel Maryland sono merce preziosa per il settore ittico del paese il quale sta entrando in crisi dopo che alcuni centri di ricerca per salvaguardare la specie ha imposto limiti di pesca ed una taglia a chi trova un granchio blu e lo libera in mare

Jeff Robinson e Danny Richardson, esperti pescatori di granchi blu, da anni impegnati nella pesca sul fiume Choptank vicino a Cambridge, nel Maryland appaiono affranti come mostrandole immagini a corredo dell’articolo.  Le loro licenze di pesca ha permesso loro di catturare fino a 13 quintali di granchi in un giorno, ma oggi non è più così: il limite giornaliero infatti può cambiare da stagione in stagione e ciò in questi ultimi anni tende a peggiorare sempre di più. Questa situazione è dovuta al fatto che nel Maryland i granchi blu stanno vivendo un periodo di grande crisi, a causa di continui cali di esemplari della specie.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

I granchi blu infatti sono oggetto in questo periodo di un attento monitoraggio da parte dei ricercatori del Smithsonian Environmental Research Center ( SERC ), che dopo averli trovati li etichetta per essere riconoscibili, e dopo li rilascia nel fiume Nanticoke, un affluente della Baia di Chesapeake, vicino Tyaskin  nel Maryland. La ricerca di SERC sui modelli di migrazione riorganizza la gestione delle attività di pesca del granchio e la definizione di limiti di pesca nella zona. Questo può essere un punto di contesa tra i crabbers ed i regolatori di governo che si basano sulla ricerca ambientale.

I ricercatori del SERC offrono una ricompensa a persone che trovano un granchio addirittura a coloro che trovano almeno uno dei granchi blu da loro etichettati al fine di rilevare eventuali dati necessari per lo studio e le ricerche degli esperti per l’evoluzione della specie marina.