Valtellina: inaugurato il ponte tibetano più alto d’Europa [GALLERY]

/
MeteoWeb

Il 22 settembre è stato inaugurato il ponte tibetano più alto d’Europa. Un primato tutto italiano dato che il Ponte nel cielo, una passerella lunga 234 metri posta a 140 metri d’altezza, collega la località di Campo Tartano, in provincia di Sondrio (1034 metri di quota), col maggengo di Frasnino, in Valtellina, a 1038 metri di quota, scavalcando il torrente Tartano che scorre lungo l’omonima Val Tartano.
Il ponte è aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 16: 30 (al sabato fino al tramonto) e la passarella è attraversabile al costo di 5 euro.
Percorribile anche dai bambini, è stata realizzata con 700 assi di legno di larice della Val Tartano, offrendo una vista panoramica unica, agevolando il lavoro degli alpeggiatori della zona e, perché no, offrendo un’attrazione turistica importante nell’ambito di un territorio colpito, negli ultimi anni, da un forte spopolamento.
Il panorama circostante è mozzafiato: dalle montagne al verde della vallata del Tartano, dalla diga di Colombera al maggengo di Frasnino, sino al fondovalle della Valtellina che culmina nel lago di Como, tra aquile, civette, il bellissimo gallo cedrone, simbolo del Parco Regionale delle Orobie Valtellinesi. Verrà persino creato un luogo per il birdwatching nello spiazzo in piano all’altezza di Frasnino.