Viaggi & Turismo: i caffè a tema più singolari e stravaganti di Tokyo [GALLERY]

  • Kawaii Monster Café
    Kawaii Monster Café
  • Kawaii Monster Café
    Kawaii Monster Café
  • Café de Miki with Hello Kitty
    Café de Miki with Hello Kitty
  • Café de Miki with Hello Kitty
    Café de Miki with Hello Kitty
  • Café de Miki with Hello Kitty
    Café de Miki with Hello Kitty
  • Café de Miki with Hello Kitty
    Café de Miki with Hello Kitty
  • Café de Miki with Hello Kitty
    Café de Miki with Hello Kitty
  • ATOZ Café
    ATOZ Café
  • ATOZ Café
    ATOZ Café
  • Sunahama Café Alee Beach
    Sunahama Café Alee Beach
  • Sunahama Café Alee Beach
    Sunahama Café Alee Beach
  • Sunahama Café Alee Beach
    Sunahama Café Alee Beach
  • Sunahama Café Alee Beach
    Sunahama Café Alee Beach
/
MeteoWeb

La maggior parte di coloro che amano Tokyo la amano perché è una città dagli innumerevoli intrattenimenti, dove è possibile fare, almeno una volta della vita, in occasione del proprio viaggio in Giappone, esperienze al di fuori del comune, alle volte al limite della stravaganza.

Per una pausa tra una visita e l’altra alle numerose attrazioni della metropoli, consigliamo di ritagliarvi del tempo da dedicare ad una rilassante visita in alcuni dei caffè a tema più interessanti della città, che si riveleranno essi stessi un’attrazione a loro volta.

Café de Miki with Hello Kitty
Café de Miki with Hello Kitty

In quanto capitale del Giappone, Tokyo è certamente il punto di partenza di molti aspetti della cultura moderna giapponese. Proprio nel quartiere cuore della cultura pop, Harajuku, le Monster Girls, le commesse del locale, sono pronte ad accogliervi al Kawaii Monster Café. Il locale vi porterà nelle più profonde atmosfere della cultura kawaii(“carino” in giapponese) con la sua iconica giostra e il suo menù. Il locale è diviso in quattro zone con diversi gusti e menù in tono con l’ambiente. Gli interni, sovraccarichi di iperbolica carineria e di colori esagerati, sono stati specialmente progettati dal famoso direttore artistico Sebastian Masuda.

All’ambasciatrice che ha reso famosa la cultura kawaii all’estero, Hello Kitty, è dedicato il Café de Miki with Hello Kitty. Si trova all’interno del Driver City Tokyo Plaza, Koto-ku, e offre assaggi di tè e altre delizie oltre ad un set per un vero “afternoon tea” all’inglese, tutto reso irresistibilmente carino dalle decorazioni con il gatto più famoso della Sanrio.

I manga e gli anime, simbolo della cultura pop giapponese e che hanno reso il paese famoso all’estero, sono ormai un grandissimo trend in tutto il mondo. In città ci sono innumerevoli caffè dedicati ai loro personaggi. Presso la Tokyo Tower, è possibile rilassarsi al Café Mugiwara (“mugiwara” significa cappello di paglia, un richiamo al cappello del protagonista), un caffè incentrato sul famoso manga e anime One Piece, che riscuote molto successo anche in Italia. Il caffè ospita più di 600 volumi dedicati alla serie oltre a richiamare le atmosfere del fumetto.

Gli amanti dell’arte non si perderanno certo le migliori gallerie nei quartieri di Roppongi e di Aoyama. Per una pausa artistica senza lasciarne le atmosfere, allo A to Z Cafe a Minami Aoyama non deluderà le vostre aspettative. Il progetto A to Z, nato inizialmente come esposizione temporanea dell’artista di pop art giapponese Yoshitomo Nara, famoso a livello globale per le sue opere a colori pastello dallo stile di influenza fumettistica che spesso ritraggono bambini dall’aspetto solo apparentemente innocuo, e il team di design creativo graf, si è poi trasformato nel progetto permanente del café.

Per gli amanti del movimento superflat, inoltre, ricordiamo inoltre il Bar Zingaro dell’artista Takashi Murakami nel quartiere di Nakano.

Un’opera dell’artista visuale americana Colette Miller è invece in mostra nel Sunahama Café Alee Beach, nel quartiere di Shibuya, un locale dall’originale concept del potersi godere una giornata in spiaggia in città tutto l’anno, adatto agli amanti della natura in città e del relax genuino. Le atmosfere del locale e anche parte del menù si ispirano alle spiagge hawaiane.

Lo Hammock Café Mahika Mano, nel quartiere di Kichijoji, è un locale a metà strada tra un caffè e uno showroom di amache. Probabilmente il locale più pigro e rilassante della città, con le sue numerose amache che dondolano in modo quasi terapeutico, una pausa per ricaricarsi e per godersi un ottimo drink pomeridiano o per un pasto salutare, dato che il locale sostiene uno stile di vita salutare e sostenibile.

Per coloro che, anziché un caffè, volessero invece gustare un buon tè, nel quartiere di Akasaka si trova una sala da tè molto particolare. Si tratta della Aoyama Flower Market Tea House, un locale che somiglia ad una serra che offre l’esperienza di poter assaporare un’ottima tazza di  circondati da bellissimi fiori.

Kawaii Monster Café

Indirizzo: YM Square 4F, 4-31-10 Jingumae, Shibuya-ku, Tokyo

Café Mugiwara

Indirizzo: Tokyo Tower Foot Town 1F, 4-2-8 Shiba Park, Minato-ku, Tokyo

Bar Zingaro

Indirizzo: Nakano Broadway 2F, 5-52-15 Nakano, Nakano-ku, Tokyo

Sunahama Café Alee Beach

Indirizzo: Sato Bldg. 1F, 1-15-12 Jinnan, Shibuya-ku, Tokyo

Aoyama Flower Market Tea House – sede di Akasaka

Indirizzo: Akasaka Biz Tower 1F, 5-3-1 Akasaka, Minato-ku, Tokyo

Café de Miki with Hello Kitty

Indirizzo: DiverCity Tokyo Plaza 4F, 1-1-10 Oume, Koto-ku, Tokyo

A to Z Cafe

Indirizzo: equbo building 5F, 5-8-3 Minami Aoyama, Minato-ku, Tokyo

Hammock Café Mahika Mano

Indirizzo: 2-8-1 Kichijojiminami-cho, Musashino-shi, Tokyo