Violenta e improvvisa eruzione del vulcano Calbuco: ceneri proiettate a 4 km d’altezza [FOTO]

/

Nell’area il livello di allerta è massimo e la zona compresa nel raggio di 20 chilometri intorno al vulcano è stata chiusa

Il vulcano cileno Calbuco ha ripreso a eruttare, creando una nube di cenere alta circa quattro chilometri e si sta dirigendo verso sudest. Lo ha riferito il Servizio nazionale di geologia, ricordando che si tratta della terza eruzione dopo le due avvenute in rapida successione la settimana scorsa. La nube di fumo si sta spostando verso località che non erano state toccate dalle due eruzioni precedenti. Nell’area il livello di allerta è massimo e la zona compresa nel raggio di 20 chilometri intorno al vulcano è stata chiusa. È stata inoltre avviata un’evacuazione preventiva delle aree vicine al vulcano.