Vulcano Calbuco: attività instabile, l’allerta rimane alta [FOTO]

  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
  • LaPresse/EFE
    LaPresse/EFE
/
MeteoWeb

Situazione di attività instabile, il governo annuncia aiuti per  l’area interessata

Il vulcano Calbuco, entrato in eruzione mercoledì, rimane instabile e a rischio di ulteriori eventi esplosivi. La zona interessata è del tutto sommersa dalla cenere e continuano le operazioni di pulizia, mentre il governo ha annunciato aiuti economici. Il vulcano, situato nella regione di Los Lagos, a circa 1.000 chilometri a sud di Santiago, genera ancora emissioni ed espulsione di cenere, una situazione che, secondo il Servizio Nazionale di Geologia e Miniere (SERNAGEOMIN), potrebbe rimanere tale ancora per diversi giorni.