L'astronauta tedesco Reiter: "quando vedevo l'Etna dallo Spazio sognavo di poterci andare un giorno, ed eccomi qui..."

A 2.600 metri di quota sul versante meridionale dell’Etna, alle pendici del Nuovo Cratere di Sud/Est teatro dei più intensi parossismi degli ultimi anni e dell’eruzione coreografica dei mesi scorsi, stamani l’ESA (Agenzia Spaziale Europea) ha ospitato la stampa per una dimostrazione sull’attività scientifica in corso sul vulcano siciliano relativamente alla » Continua a leggere

Vedi anche