Lo spettacolo della "Lupa di Mare" nello Stretto di Messina vista dalle colline di Reggio Calabria

Un'eccezionale ondata di caldo africano sta interessando in queste ore il Mediterraneo centrale, provocando temperature roventi in tutta l'Italia centrale, meridionale e persino nord/orientale ma con un'unica eccezione: lo Stretto di Messina. Nello Stretto, infatti, l'aria straordinariamente calda proveniente dall'entroterra del deserto del Sahara sta provocando la formazione della nebbia di » Continua a leggere

Vedi anche