Uomo tra le strade di Alessandria in cappotto rosso e maschera antigas

Trovare persone che prendano con la giusta attenzione e considerazione l’emergenza coronavirus sembra un’impresa sempre più ardua in Italia. Se da una parte abbiamo quelli della teoria “è solo un’influenza”, che non si curano minimamente di cosa l’epidemia stia causando nel Paese, dall’altra abbiamo le persone in preda al panico, quelle dell’assalto ai supermercati, quelle delle scorte di Amuchina. Non mancano neanche gli stupidi, quelli dei rave party “abusivi”, e i menefreghisti, che vanno a... » Continua a leggere