Dicembre: gelo anche in pieno giorno!

A cura di Renato Sansone

Eccoci come ogni mese a mostrarvi tutti i dati completi della nostra stazione remota di Piano Ruggio. Tutta Italia ormai conosce questo luogo, per cui passeremo subito ai dati senza alcuna ulteriore presentazione.

27 minime negative su 31, tra cui 5 inferiori ai -21°C!! Sette giornate di ghiaccio e circa 1 metro di neve caduti a metà Dicembre. Con questi numeri Piano Ruggio presenta il mese di Dicembre.

Come già citato, per ben 5 volte si è scesi sotto i -21°C; per 7 volte il termometro non è mai risalito sopra gli 0°C, e per 4 giorni completi si è restati a valori negativi. Sono questi i dati di Piano Ruggio che hanno portato una media delle temperature minime di -8.1°C, ed una media delle temperature massime di poco sopra lo zero. Da “un’intervista” al gestore del rifugio De Gasperi, abbiamo appreso che la caldaia della struttura è andata in tilt per via delle bassissime temperature.

Giorno 15 abbiamo appreso degli estremi termici di -9.1°C / -19.1°C.

Ebbene, la minima è stata registrata alle 12:25, quindi in pieno giorno, e la temperatura massima invece è stata registrata esattamente 11 ore prima, in piena notte. Dopo un’attenta analisi si è capito che Piano Ruggio è sceso a -19°C in pieno giorno per una dispersione di calore, dovuta probabilmente al cielo sereno, alla calma di vento e all’aria gelida in quota che da queste parti ha sfiorato i -10°C ad 850 hPa. Infine, per quanto riguarda i valori igrometrici, il dato di umidità relativa più alto è stato di 97.1% (giorno 29 Dicembre alle 9:00), mentre quello più basso del 20.0% (giorno 6 Dicembre alle 11:05).

Il dew point max è stato di 4.0°C, mentre quello minimo di -28.7°C.

Arrivederci ai prossimi aggiornamenti.