Le centrali nucleari in Europa: sono 148, ecco dove. L’Italia è circondata

lunedì 12 settembre 2011, 17:35 di

Pur non avendo il nucleare per produrre energia, le centrali circondano l’Italia. Sono 148 i reattori nucleari in Europa, attivi in 16 Paesi, mentre sono otto quelli in costruzione (2 in Bulgaria, Romania e Slovacchia, 1 in Finlandia e in Francia). In termini di obsolescenza degli impianti, tutte le centrali attualmente attive nel mondo sono di seconda generazione (in Europa attive fino al 2065), ma la terza generazione e’ al nastro di partenza in Europa, con una centrale in Finlandia (Olkiuoto) e una in Francia (Flamanville).
Per quanto riguarda la sicurezza, un passo in avanti verra’ fatto con le centrali di terza generazione, le Epr (European pressurized water reactor). Appartengono alla classe dei reattori nucleari ad acqua pressurizzata Pwr (Pressurized Water Reactor) e, con una vita media stimata intorno a 60 anni.

Nella geografia mondiale dell’energia atomica, il vecchio continente occupa circa un terzo della torta che conta 442 reattori nel mondo per produzione mondiale complessiva e’ pari a 375.000 GW(e).

Nella classifica planetaria per numero di reattori nucleari in funzione primeggia la Francia (58), tra i Paesi Ue, al secondo posto nel mondo dopo gli Stati Uniti (104). A distanza seguono Regno Unito (19), Germania (17), Svezia (10), Spagna (9), Belgio (7).

Queste le centrali nucleari sul territorio europeo, secondo il Rapporto della Nuclear energy agency (Nea) al 2010:

  • Austria 0
  • Belgio 7
  • Repubblica Ceca 6
  • Danimarca 0
  • Finlandia 4
  • Francia 58
  • Germania 17
  • Grecia 0
  • Ungheria 4
  • Irlanda 0
  • Islanda 0
  • Italia 0
  • Lussemburgo 0
  • Olanda 1
  • Norvegia 0
  • Polonia 0
  • Portogallo 0
  • Repubblica Slovacca 4
  • Spagna 8
  • Svezia 10
  • Svizzera 5
  • Totale 148

 

Commenta



MeteoWeb disponibile su App Store

Iscriviti alla Newsletter
Accedi