Le anomalie termiche e pluviometriche di settembre in Europa

Le anomalie termiche e pluviometriche di settembre in Europa

Grazie alle mappe del NOAA, appena pubblicate, abbiamo oggi un quadro perciso dell’andamento climatico del mese di settembre, conclusosi pochi giorni fa.
In Europa, dal punto di vista termico, è stato un mese molto caldo come possiamo vedere dalla mappa in cui emerge la colorazione rossa, riferita alle anomalie positive, su praticamente tutto il continente Europeo (solo alcune zone dell’Irlanda, di Spagna e Portogallo e della Sicilia hannoavuto temperature in linea con le medie).
Le anomalie più nette, con scarti dalle medie tra 3 e 5°C, sono state tra il nord Italia e i Balcani, mentre altrove gli scarti sono stati sempre positivi ma tra 1 e 3°C.
Dal punto di vista pluviometrico, è stato un mese in prevalenza secco sul continente, soprattutto nei suoi settori centro/orientali, sui Balcani e nell’Europa orientale, ma anche in Spagna, Francia, Inghilterra, Belgio e granparte della Germania. Molte più piogge, invece nel Mediterraneo centro/orientale con grandi surplus tra Calabria, Sicilia, Grecia e le zone costiere della Turchia.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...