Previsioni Meteo: il burian non colpirà solo l’Europa e il centro/nord; da venerdì sfonderà anche al sud con abbondanti nevicate fin sulle coste!

La situazione prevista a 500hPa (nelle due mappe a sinistra) e a 850hPa (in quelle a destra) sull'Italia tra sabato e lunedì
La situazione prevista a 500hPa (nelle due mappe a sinistra) e a 850hPa (in quelle a destra) sull'Italia tra sabato e lunedì

Il gelido burian che sta già investendo l’Europa orientale e che nelle prossime ore piomberà sull’Italia, interesserà anche il Sud – seppur in un secondo momento -, anche in modo intenso. Infatti, dopo la sfuriata di maltempo in atto, tra giovedì pomeriggio e venerdì mattina una nuova perturbazione Mediterranea attraverserà l’Italia da ovest verso est, in concomitanza con un continuo e sempre più intenso flusso gelido da nord/est verso sud/ovest su scala continentale. Questa nuova perturbazione, però, sarà ben più bassa rispetto a quella in atto, e attraverserà il nostro Paese spostandosi dalla Sardegna al basso Tirreno e dalla Calabria allo Jonio, posizionandosi poi proprio tra l’Italia e i Balcani, richiamando così il gelido burian Siberiano direttamente sul nostro Paese. Nel weekend, così, come possiamo vedere nella mappa a corredo dell’articolo, aria davvero gelida invadrà il nord con isoterme di -22°C a 850hPa sulle Alpi, -15°C alla stessa quota fin su Marche e Toscana, -10°C fin su Sardegna, Puglia e Campania. Farà molto freddo fin nell’entroterra Algerino e Tunisino, e le condizioni del tempo resteranno pessime: forti nevicate, anche abbondanti, su gran parte delle coste e delle pianure del sud, persino nel nord Africa!
Per saperne di più, continueremo ad aggiornarci meglio sui dettagli previsionali nei prossimi giorni: non perdetevi i bollettini del MeteoNotiziario.