Meteo Calabria: maltempo a Pasqua, freddo a Pasquetta. In montagna tornerà persino la neve!

giovedì 5 aprile 2012, 11:53 di

Nessuna speranza di sole e caldo per Pasqua e Pasquetta in Calabria: sia domenica che lunedì la Regione dell’Italia peninsulare più meridionale avrà tempo brutto, piovoso e, soprattutto nel giorno di Pasquetta, anche freddo con nevicate sui rilievi. Già sabato pomeriggio peggiorerà con forti temporali provenienti dal Tirreno verso l’alta Calabria occidentale, nel cosentino tirrenico. Poi, domenica, il maltempo si estenderà a tutta la Regione, solo nelle zone joniche non ci saranno piogge significative (però sono comunque possibili piovaschi) ma il cielo sarà comunque dominato dalle nubi e ci sarà pochissimo sole. In tutta la Regione, inoltre, avremo tesi venti orientali con moderate mareggiate sulle coste Tirreniche. Le temperature inizieranno a diminuire e il maltempo si intensificherà in serata, nella notte e nella mattinata di lunedì, giorno di Pasquetta, quando potrà nevicare sui rilievi oltre i 1.000 metri sul Pollino, oltre i 1.300 metri in Sila e oltre i 1.500 metri in Aspromonte. La mattinata di Pasquetta sarà prettamente invernale su gran parte della Calabria, con piogge e temporali soprattutto nei settori centro/meridionali della Regione, anche se nel pomeriggio ci saranno ampie schiarite e in serata migliorerà. Ma le possibili attività all’aperto per Pasqua e Pasquetta saranno ormai compromesse.

Nel dettaglio, a Cosenza domenica dovrebbe piovere intensamente tutto il giorno, anche con temporali. La temperatura massima a stento supererà i +10°C e sulla Sila cadrà tanta neve oltre i 1.400/1.500 metri. Lunedì, invece, farà più freddo e sarà nuvoloso ma senza precipitazioni, se non nelle prime ore del mattino, con residui rovesci che saranno nevosi fin dai 1.300 metri in Sila.
A Catanzaro pioverà in modo un pò più debole il giorno di Pasqua, domenica, con temperature massime fino a +13°C. Anche qui lunedì migliorerà dopo le ultime precipitazioni residue del mattino.
A Crotone il giorno di Pasqua non dovrebbe piovere, ma il cielo sarà molto nuvoloso con venti di libeccio anche forti, fino a 70km/h, e con un effetto favonio che rischia di far impennare le temperature fino a +20°C. Decisamente più freddo a Pasquetta con una bora intensa fino a 40km/h, cielo nuvoloso ma ancora senza piogge, temperature massime che a stento supereranno i +15°C.
A Vibo Valentia il tempo di domenica, giorno di Pasqua, sarà pessimo come a Cosenza, con forti piogge e temporali per tutta la giornata e una temperatura appena superiore ais +10°C, prettamente invernale. Cadrà molta pioggia accompagnata da un vento teso di ponente. Lunedì entrerà un forte maestrale che spazzerà via le nubi,  facendo però ulteriormente abbassare le temperature.
A Reggio Calabria, infine, l’unica eccezione di una Pasqua con il sole, in riva allo Stretto, dove l’instabile ponente non si farà sentire e splenderà un sole deciso con temperature fino a +18°C; ma a Pasquetta peggiorerà con l’arrivo del maestrale, delle piogge specie in mattinata, molte nubi in cielo e temperature in calo fino a +9°C nelle minime e non oltre i +16°C nelle massime.

Commenta


NEWS


MeteoWeb disponibile su App Store

Iscriviti alla Newsletter
Accedi